chianti classico DOCG Riserva 2016


 

Annata altalenante dal punto di vista climatico – dalla siccità invernale si è passati alle gelate tardive in aprile ed alle grandi piogge di giugno. Poi un estate intensa e calda con piogge benedette al momento giusto. Vendemmia insolitamente regolare con maturità omogenia in tutte le vigne.

 

Il 2016 nasce già da grande vino, molto ‘raddese’. Ha il perfetto equilibrio tra acidità e morbidezza e tra un stravolgente frutto di ciliegia nera e fiori.

 

“Un capolavoro. Difficile e forse inutile usare altri termini per la Riserva '16 di Roberto Bianchi. Un vino che profuma di umori di cantina e in bocca è quanto di più fedele all'idea che abbiamo di Radda e del sangiovese del Chianti Classico in genere. Bocca di clamoroso sapore e lunghezza.”

          Antonio Boco - Gambero Rosso Magazine - Febbraio 2020

 

 

 

uvaggio

prevalentemente Sangiovese

età media vigneti

40-45 anni

esposizione

est

altitudine

450 mlm

terreni

marnoso-calcareo con forte scheletro

fermentazione

3 settimane in acciaio inox, oppure
2 settimane in tonneaux aperti, follature, lieviti naturali

affinamento in legno

24 mesi in barriques e tonneaux vecchi

affinamento in bottiglia

6 mesi
vol alcool

14%

imbottigliato

luglio 2019

 

Download scheda prodotto


'ViniBuoni d’Italia'

2020

'CORONA' DEL PUBBLICO'

Riconoscimenti

'Gamberto Rosso'

2020

'TRE BICCHIERI'

'ViniBuoni d’Italia'

2020

'CORONA'